Lavatrice, qualità e sicurezza

Samsung WW80J5555MW

La scelta che ognuno deve affrontare per la lavatrice di casa propria, non è uno scherzo e non va presa sotto gamba. Questo perché ce ne sono tantissimi modelli dai differenti carichi, frontale o dall’alto. Ma a cosa si deve l’invenzione di questo straordinario elettrodomestico? Ideata da due personaggi non proprio del settore, lo scrittore Gothards Frīdrihs Stenders e il teologo Jacob Christian Shäffer, risale tra il 1765 e il 1767.

La differenza di carico, frontale o dall’alto, è riconducibile al benessere dei consumatori. Difatti la prima è adatta alle persone giovani e prevede l’apertura dell’oblò. La seconda è costituita da un’apertura nella parte superiore, indicata per le persone anziane che trovano scomodo abbassarsi.

La giusta soluzione

Prima di iniziare a vedere i modelli disponibili sul mercato, bisogna capire bene l’utilizzo che se ne fa in base a manutenzione, spazio, consumi e programmi. Sul sito Migliorlavatrice.it, trovi risposta ad ogni tua domanda. Le dimensioni sono fondamentali in quanto, una scelta sbagliata, può risultare scomoda. A questo punto scegli la capacità del cestello. Ovviamente va in base alle proprie necessità d’utilizzo. Una famiglia ha bisogno di almeno 8 kg di capienza, mentre per una persona sola 5 kg sono sufficienti.

Una cosa molto utile sono le funzioni che offre la lavatrice. Infatti, in relazione alle esigenze di lavaggio, ci sono opportune indicazioni da poter selezionare come tempi e gradi di trattamento. Altro elemento importante, riguarda i programmi. Questo permette di poter lavare ogni tipo di capo, con un determinato procedimento specifico. Nella fattispecie puoi scegliere in base all’indumento che stai per lavare, ad esempio neri o colorati, jeans o macchie difficili o addirittura programmi di igienizzazzione.

Un’aspetto determinante è il consumo. La scelta da optare deve prevedere anche questo punto, in modo da non ritrovarsi dei costi esorbitanti. Quindi è sempre meglio orientarsi su una lavatrice che vada da una classe A fino a A+++. Inoltre è consigliabile lavare i capi durante la sera, in quanto più economico. Perciò i modelli maggiormente indicati sono quelli meno rumorosi, in modo da abbassare notevolmente le vibrazioni.

Anche la manutenzione è una condizione da considerare prima dell’acquisto. Una scelta non consona alle esigenze di utilizzo, può risultare onerosa su interventi di riparazione. Fortunatamente il mercato offre ottime lavatrici, che possiedo programmi automatici che ovviano a questi interventi ordinari.

Scegli quello di cui hai bisogno

Il commercio offre un numero sempre maggiore di lavatrici, ognuna con delle caratteristiche ben precise. Non è proprio semplicissimo capire bene quale sia la più adatta, ma ci sono delle specifiche tecniche che possono aiutare nella scelta e nel lavaggio corretto dei capi.

Il numero dei giri della centrifuga, spazia dagli 800 ai 1600. Le lavatrici migliori sono quelle che vanno dai 1000 ai 1200 giri. Optare per un numero superiore è un azzardo, in quanto si limita la durata di vita della lavatrice a causa del forte stress meccanico causato dai troppi giri.

Tecnologie anti-trabocco e anti-perdite d’acqua, sono fondamentali misure di sicurezza. Difatti permettono alla lavatrice di scaricare in automatico l’acqua e bloccare il lavaggio, in modo da non danneggiare la lavatrice. Inoltre la tecnologia anti-schiuma, evita di creare danni all’elettrodomestico.

Importantissima è la funzione risciacquo. Alcune lavatrici, impiegano poca acqua e risulta un procedimento non proprio soddisfacente. Puoi quindi orientarti verso i modelli con il risciacquo extra, ma ricorda che consumano più acqua.
Arriva il momento delle temperature di lavaggio. L’uso quotidiano della lavatrice in casa per il lavaggio dei propri indumenti, svolge il suo perfetto compito tra i 30° e i 40°. Nel caso di igienizzazzione degli indumenti, servono i 60° ma da usare con parsimonia.

Il mercato degli elettrodomestici offre una scelta ampia di modelli e tipologie di lavatrici, ma grazie a questi consigli, scegliere la giusta soluzione non è mai stato così facile.